Global Dom: +39 035 4235003 globaldom@global-dom.com

Impianti di decapaggio Global Dom

Gli impianti di decapaggio forniti da Global Dom si caratterizzano per alcune peculiarità che li rendono particolarmente adatti agli impianti di trafilatura tubi.

L’impianto ha la funzione di decapare i tubi provenienti dai laminatoi prima dell’inizio del ciclo produttivo e di decaparli dopo il trattamento termico prima di iniziare il nuovo ciclo di trafilatura.
Inoltre vengono usati acido e bonder per permettere una trafilatura ideale del tubo.

 

Global Dom assicura un impianto completo dal punto di vista della gestione chimico fisica delle vasche, della gestione automatica dei fasci, del riempimento e svuotamento dei fluidi, del riscaldamento degli stessi e dell’abbattimento dei fumi secondo le norme vigenti CE.

Inoltre, a corredo dell’impianto, in base al tipo di processo chimico, l’azienda prevede l’installazione di impianti secondari di depurazione liquidi o aria e di ricircolo dei reflui.

Di quali parti si compone il decapaggio?

Vasca di sgrassaggio

Vasca di lavaggio

Vasca di decapaggio solforico caldo

Vasca di bonder o fosfatante

Vasca lavaggio bonder

Vasca di neutralizzazione calda

Impianto produzione vapore completo di caldaia e piping

Impianto abbattimento fumi acidi (scraper 1)

Impianto abbattimento fumi dei bonder (scraper 2)

Circuito di riempimento e svuotamento acido solforico

Circuito di riempimento e svuotamento bonder

Circuito di trattamento acque per lavaggio (escluso dalla fornitura)

Parti meccaniche di movimentazione fasci nelle vasche

Manipolatore aereo per il carico e lo scarico delle vasche

Carrelli per l'alimentazione ed evacuazione dei fasci

Sistema di controllo e automazione

Hardware, software

Cos'è il decapaggio?

Il decapaggio è un’operazione chimica effettuata per eliminare strati superficiali di un determinato materiale attraverso soluzioni di acido od alcali. Quando si trattano materiali metallici, il trattamento rimuove lo strato di ossido superficiale, o di altri contaminanti, così da rendere la superficie del metallo adatta ad essere ricoperta da un altro metallo. A seguito del decapaggio, la superficie trattata diventa porosa, consentendo all’altro metallo di legarsi saldamente a quello sottostante. La superficie viene dunque ripulita da residui di ruggine formata dai prodotti siderurgici laminati a caldo, tensioattivi (saponi che aumentano la bagnabilità) e inibitori di corrosione o altre sostanze chimiche, la calamina, o scaglia di laminazione. Questo è uno dei metodi più comuni per la preparazione delle superfici di acciaio su cui si deve applicare il rivestimento protettivo anticorrosivo. Per i tubi di acciaio nelle trafilerie, questa è un’operazione preliminare per migliorare il risultato finale. In tal caso, viene usato l’acido solforico per gli acciai basso legati e il cloridrico per gli acciai inossidabili.

In primo piano: il decapaggio di tubi in acciaio

Il decapaggio di tubi in acciaio avviene in immersione di acido cloridrico o acido solforico, ma anche acido fosforico, acido nitrico e acido fluoridrico, a temperatura elevata. Per quanto riguarda il decapaggio degli acciai con basso tenore di carbonio laminati a caldo, normalmente viene utilizzato acido solforico.

Nelle soluzioni di decapaggio si introducono solitamente anche inibitori di corrosione per il controllo dell’attacco dell’acido sulle zone di metallo ormai nudo perché private dello strato di ossido più rapidamente delle altre.

L’alluminio, dopo essere stato estruso, è sempre ricoperto da uno strato di ossido che può essere più o meno consistente, e viene in genere decapato in soda caustica.

Siamo sempre a tua disposizione

Via Foro Boario
324121 Bergamo (BG) - Italy
globaldom@global-dom.com
+39 035 4235003

Info

Global Dom S.r.l.
C.F. e P. Iva 04162330163
R.E.A. BG n° 440568